SITUAZIONE INFEZIONI DEL VIRUS CRYPTOLOCKER

Comparso nel tardo 2013, questo virus è una forma di RANSOMWARE infettante i sistemi Windows e che consiste dati della vittima, richiedendo un pagamento per la decriptazione. Attualmente è stimato che solo il 3% degli infettati abbia deciso di pagare il riscatto ma parliamo di cifre comunque ingenti, nell’ordine dei milioni di dollari.

In caso di infezione attenetevi a queste semplicissime procedure:

  • 1. Spegnere immediatamente il computer, anche brutalmente staccando la spinadi alimentazione. Se il virus vi infetta, agisce molto velocemente, non riavviate il computer: ad ogni riavvio il virus continuera a crittografare i vostri files, estendendo l'entità del danno.
  • 2. Rimuote eventuali dispositivi USB connessi al sistema (pennette, hard disk, chiavette di firma digitale, ecc..)
  • 3. Se il computer è connesso in rete ad altri computer o server, staccate immediatamente il cavo di rete e spegnete tutti gli altri computer/server dalla rete.